Madonna è la migliore madrina del Pride (ancora oggi) | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Madonna è la migliore madrina del Pride (ancora oggi)

La Queen of Pop si è esibita a sorpresa durante un evento di beneficenza a New York. E ha rubato la scena come sempre (guardare il video per credere)

Con una performance a sorpresa, Madonna si è presentata ieri notte alla Boom Boom Room dello Standard Hotel di New York per un evento del Boom x Pride. Tra amici come Billy Eichner, Andy Cohen e Zachary Quinto, che l’ha presentata sul palco, la Queen of Pop si è esibita sulle note di alcune sue hit, da Hung Up alla più recente I Don’t Search I Find.

«Celebrare il Pride senza nessuno sarebbe stata una tragedia per me», ha detto sul bancone utilizzato come palco. «Non date nulla per scontato, perché sapete cosa ci può essere dietro l’angolo. Imparate ad amare voi stessi».

L’evento ha raccolto fondi per associazioni LGBTQ+, per l’Ali Forney Center e la Haus of US. Madonna e Zachary Quinto hanno anche battuto all’asta benefica prevista durante la serata tre Polaroid della diva del valore complessivo di 60mila dollari. E la popstar si è rivelata ancora una volta la migliore testimonial del Pride di sempre.

Ecco il video della performance allo Standard:

Altre notizie su:  Madonna Gay Pride Pride