Madonna contro Tory Lanez: «Usi illegalmente una mia canzone» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Madonna contro Tory Lanez: «Usi illegalmente una mia canzone»

Al centro dell’accusa c’è la somiglianza fra ‘Into the Groove’ del 1985 e ‘Pluto’s Last Comet’, un nuovo pezzo del rapper canadese

Madonna

Foto: Kevin Mazur/Getty Images

«Leggi i messaggi sull’uso illegale della mia canzone Into the Groove». Pochi giorni fa Madonna ha lasciato questo commento sotto a un post Instagram del rapper canadese Tory Lanez invitandolo a leggere i messaggi privati. La cantante, o chi per lei, lo accusa di avere utilizzato la hit del 1985 per costruire Pluto’s Last Comet, una delle canzoni del nuovo album di Lanez Alone at Prom.

Il messaggio di Madonna risale a cinque giorni fa. Non si sa se nel frattempo la questione sia stata affrontata. Per ora i rappresentanti delle due parti non hanno rilasciato dichiarazioni.

Scritto e prodotto da Madonna con Stephen Bray, Into the Groove è uno dei grandi singoli anni ’80 della popstar, nonché pezzo chiave della colonna sonora del film Cercasi Susan disperatamente. Il pezzo è stato poi incluso nelle versioni internazionali di Like a Virgin.

Questo è il post di Lanez con il commento di Madonna:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da ASHTON RAIN (@torylanez)

Se volete confrontare le due canzoni, qui c’è Pluto’s Last Comet:

E qui Into the Groove:

Altre notizie su:  Madonna Tory Lanez