Home Musica News Musica

Madonna contro le nuove policy di Instagram: «#dittatura»

La popstar ha condiviso un video in cui accusa le nuove regole sulla privacy del social: «Venderanno i vostri dati al governo e vi puniranno per disobbedienza»

Foto: John Shearer/Getty

attends "Rei Kawakubo/Comme des Garcons: Art Of The In-Between" Costume Institute Gala at Metropolitan Museum of Art on May 1, 2017 in New York City.

Madonna contro Mark Zuckerberg: la popstar è tornata con un nuovo video in cui avverte i suoi fan che da domani sarà dittatura. Il motivo? Le nuove policy di Instagram, che secondo la cantante sono molto, molto pericolose.

Il suo messaggio:

«A partire da domani, le nuove politiche di cyber-sorveglianza di Instagram consentono a Mark Zuckerberg di spiare voi e la vostra famiglia, rubare i vostri segreti più intimi e controllare il rispetto degli ordini governativi attraverso tutti i vostri dispositivi – compreso il televisore – e vendere i vostri dati al governo e all’industria o punirvi per disobbedienza. #dittatura».

Altre notizie su:  Madonna