Madame ha cancellato il post sui vaccini | Rolling Stone Italia
News Musica

Madame ha cancellato il post sui vaccini

Dopo tanto clamore, la cantante ha eliminato il testo «per dare spazio al nuovo progetto». I dettagli sul green pass ottenuto senza vaccinarsi? «Non ho potuto darli perché sono sotto indagine»

Madame

Foto: Daniele Baldi

Madame ha cancellato il testo sui vaccini che aveva postato ieri in cui per la prima volta raccontava la sua versione della vicenda delle false vaccinazioni anti-Covid, senza però entrare nel cuore dell’indagine condotta dalla procura vicentina.

Nel lungo post di ieri, la cantante citava i pregiudizi della sua famiglia nei confronti della scienza, l’uso di medicinali naturali («tranne in casi in cui servivano medicine chimiche come antibiotici, antidolorifici o cortisonici»), di come è uscita dal «girone infernale del complottismo».

Tutto cancellato oggi. Madame ha spiegato la scelta in una storia di Instagram: «Tolgo l’ultimo post per dare spazio al nuovo progetto e lasciando che l’indagine faccia il suo corso».

Il post di ieri è stato molto criticato per l’assenza di particolari circa l’ottenimento e l’uso del green pass senza avere effettuato la vaccinazione che è al centro delle indagini. Madame si limitava a scrivere che stava «prenotando un vaccino a Milano quando mia madre mi avvisa che lo avrei fatto con lei a Vicenza. Una volta arrivata a Vicenza capisco che la sua posizione non era cambiata, ma non glielo rimprovero». Successivamente, avrebbe scelto di documentarsi in autonomia, decidendo di «completare tutte le vaccinazioni necessarie per me e utili per gli altri».

Oggi aggiunge che «i dettagli legati al caso non ho potuto darli perché appunto sono sotto indagine ed è in quella sede che se ne dovrà discutere. Ne riparleremo in caso a processo finito, ora aggiungere altro è superfluo, tocca aspettare gli esiti».

E infine, citando il titolo della canzone che porterà a Sanremo: «Mi spiace per tutto quello che sta succedendo. vediamo come andrà, per ora avanti tutta che c’è tanto tanto tanto da viversi. Tutto “il bene nel male”. Un abbraccio».

Altre notizie su:  Madame