Home Musica News Musica

Mac Demarco condivide due nuovi pezzi che non sembrano nemmeno suoi

Sono pezzi R&B in autotune e una delle due ripete in continuazione "Fuck The Toronto Raptors", che effettivamente sono appena stati eliminati dai playoff NBA.

Sono appena usciti due nuovi singoli di Mac Demarco, fusi nello stesso video YouTube. Si chiamano She’s My Sweet e Fuck The Toronto Raptors ma a giudicare dalle scelte artistiche non sembrano nemmeno pezzi di Mac Demarco.

Si sente l’autotune sulla voce, che ripete come un mantra il titolo del pezzo. E la cosa succede per entrambi i brani. Si capisce subito che l’intenzione è quella di scherzare, anche perché il titolo su YouTube è “Met Gala – Red Carpet 7 inch”, un modo per prendere per il culo l’evento mondano organizzato da Vogue America che si è appena concluso.

In più, la descrizione del video recita che i brani sono stati “Registrati stamattina sul red carpet del Met Gala” quindi figuriamoci quanto deve aver preso sul serio la cosa. Eppure, a parte l’R&B, l’autotune e i versetti “BRAHH” manco fosse un pezzo dei Migos, il funk c’è eccome. E almeno quello è tipicamente Mac Demarco.

Quanto ai titoli, la prima vuole sembrare la tipica love song un po’ sdolcinata, mentre la seconda al contrario tira fuori un po’ di rabbia per l’eliminazione dei Toronto Raptors dai playoff NBA l’altra sera.

Leggi anche