Home Musica News Musica

Ludovico Einaudi raggiunge i Mumford and Sons sul palco dello Street Music Art

Il tutto esaurito di Milano è stato la degna conclusione del tour europeo della band indie folk. Sorprendente anche la reazione del pubblico che ha accolto con slancio il pianista e compositore

Quella di Milano era la penultima data del tour europeo dei Mumford and Sons ed è stata speciale, breve ma intenso e tutto esaurito da mesi. Marcus e compagni hanno suonato sul palco dello Street Music Art nella Summer Arena di Assago per poco meno di due ore, ed è stata una grande festa folk.

Prima di Dust bowl dance, il tastierista Ben Lovett chiama sul palco “un amico italiano” per suonare a quattro mani con lui, i due verranno poi accompagnati dalla band. Si tratta di Ludovico Einaudi, pianista e compositore di fama internazionale.

È possibile vedere parte dell’esibizione nel video caricato su YouTube da un fan. Toccante anche la cover di I’m on fire di Bruce Springsteen all’inizio dei bis, un pezzo che i Mumford and Sons dedicano abitualmente al Boss.

Un ipotetico primo incontro tra i Mumford and Sons e Ludovico Einaudi è stato riportato da un sito finlandese lo scorso maggio.

Leggi anche