Home Musica News Musica

Ascolta “Love, Reign O’er Me” degli Who riarrangiata da Pete Townshend

È un anticipo di “Classic Quadrophenia”, il remake sinfonico di "Quadrophenia"

Pete Townshend raggiunge vette grandiose con il suo remake orchestrale dell’anthem “Love, Reign O’er Me” di Quadrophenia. Il nuovo video è il primo sample del suo progetto Classic Quadrophenia – un rendering sinfonico della leggendaria opera rock degli Who del 1973.

Il tenore britannico Alfie Boe dà all’angoscia esplosiva di Roger Daltrey una svolta lirica. Si uniscono a lui anche il London Oriana Choir e la Royal Philarmonic Orchestra, che danno sempre più forma a un volteggiarsi di accordi; una marcia costituita da intrecci di pezzi grossi melodrammatici.

«Ci sentiamo all’inizio di un lungo addio»

Il video mescola delle clip prese dal film Quadrophenia (1979) con dei nuovi spezzettoni del report di Ultimate Classic Rock filmati sulla spiaggia di Brighton.

Classic Quadrophenia orchestrata da Rachel Fuller uscirà il 9 Giugno per Deutsche Grammophon. Il 5 luglio Townshend, Boe e la Royal Philarmonic Orchestra lo porteranno in scena alla Royal Albert Hall di Londra.

Townshend e gli Who hanno entrambi mostrato un nuovo interesse verso Quadrophenia negli ultimi anni. La band ha rilasciato una versione estesa della ristampa nel 2011, seguita dal Quadrophenia and More Tour del 2012 e 2013. Nel 2014 il gruppo ha pubblicato il dvd di Quadrophenia Live in London, con lo show alla Wembley Arena (del luglio 2013).

Gli Who suonano “Love, Reign o’er Me” al Live Aid, nel 1985:

Al momento Townshend e Daltrey sono in viaggio per la loro prima tappa nel Nord America del loro tour Who Hits 50!. Lo scorso giugno Daltrey disse si trovarsi «all’inizio di un lungo addio».

«Arriverà prima o poi un atto conclusivo», dice il cantante. «Smetteremo di andare in tour prima ancora di smettere di suonare come una band, ne sono sicuro. Come ha detto Eric Clapton: è la strada ha pesare in modo incredibilmente».

«Ho dato a Roger tre bozze di canzoni. Gli piacciono, per fortuna»

Townshend ci ha anche rivelato che lui e Daltrey stanno per mettersi al lavoro su un nuovo album in studio. «Ho dato a Roger tre bozze di canzoni che fortunatamente gli piacciono», dice Townshend. «Mi piace molto il suono in stile pub rock dell’album che Daltrey ha fatto con Wilko Johnson (Going Back Home, 2014) e potremmo provare a fare la registrazione in una versione leggermente più basica rispetto a come lavoriamo solitamente, anche se devo dire che tanti dei miei scritti di questi ultimi giorni sono alquanto complicati. È più rock progressivo che pub rock!».

 

Altre notizie su:  The Who