Home Musica News Musica

“Lorenzo 2015 CC.”, il nuovo disco di Jovanotti spiegato traccia per traccia

Il nuovo album di Lorenzo contiene 30 nuove canzoni, ascoltale qui

La copertina di "Lorenzo 2015 cc" nuovo album di Jovanotti uscito il 24 febbraio

La copertina di "Lorenzo 2015 cc" nuovo album di Jovanotti uscito il 24 febbraio

È uscito oggi Lorenzo2015 CC, presentato poche ore fa con una conferenza in diretta streaming, nella quale Jova ha fatto il suo ingresso sgasando sul Fifty già visto sulla copertina di Sabato.

Potete già ascoltare l’intero album su Spotify (e comprarlo su iTunes) o allacciare le cinture, indossare le protezioni ed entrare nel nuovo mondo di Lorenzo. Scegliete la canzone che preferite e leggete il commento di Jovanotti, traccia dopo traccia:

CD 1

01. L’Alba


La partenza dell’album con un testo che apre il cuore.

02. Sabato

Un brano che le radio hanno suonato così tanto da trasformarlo in un classico a tempo di record, e che in rete ha generato 300 spin off in forma di remix al punto da diventare un album a parte: Sabatomania.

03. Tutto Acceso

Si balla, provate ad immaginarvela dal vivo.

04. Musica Feat. Manu Dibango

Si balla ancora di più, c’è l’Africa e c’è Londra, la forza del ritmo, il mondo che si complica e la musica che riesce ancora ad essere una tavola da surf per stare in equilibrio sulle onde.

05. Le Storie Vere

Lorenzo romantico, non serve dire altro.

06. Ragazza Magica

Una dedica allegra alla donna della vita, a quella lei che quando appare nelle canzoni di Lorenzo scatta la magia.

07. L’estate Addosso

Nata per l’omonimo film di Gabriele Muccino. Il film si farà, la canzone non poteva aspettare… l’estate è alle porte (il testo è scritto a quattro mani con Vasco Brondi “il più bravo di quelli nuovi” secondo Lorenzo).

08. Gli Immortali

La traccia 8 degli album è importantissima, da tradizione. E GLI IMMORTALI è il nuovo singolo in tutte le radio da venerdì 27 febbraio e parla di quel momento lì, di quell’attimo in cui, di quel brivido, di quella cosa che ci succede in certi passaggi della vita. Essere vivi, esserlo adesso.

09. Pieno Di Vita

«Questa è una delle canzoni migliori che ho scritto”, lo ha detto il suo autore, c’è da fidarsi

10. Il Mondo È Tuo (Stasera)

Sarà stato il tour negli stadi, sarà che ci stiamo per tornare, ma in certe canzoni del disco sembra proprio di essere lì

11. È La Scienza, Bellezza!

Qualcosa del sound di Manchester anni ‘90, qualcosa di Lorenzo classico, qualcosa di mai sentito prima. «Si procede per esperimenti». Questa canzone farà da sigla al Motomodiale del 2015

12. L’astronauta

Un racconto di fantascienza a fumetti in bianco e nero, per parlare di lontananza, per parlare d’amore

13. Libera

Quella bimba a cui si cantava «ninna na ninna e» è diventata grande

14. Il Cielo Immenso

C’è una donna, l’amore, una perdita, una rinascita

15. Caravan Story


Scrittura cinematografica per il racconto di una storia in piano sequenza

16. Con Uno Sguardo

Si mischiano i piani sonori, si balla l’amore, col sorriso sulle labbra e un esplosione rhythm’n’blues futuristica

17. Perché Tu Ci Sei

In questo disco convivono canzoni che nel dischi di chiunque altro scatenerebbero una rissa. Il Lorenzo 2015cc stanno insieme come pane e burro (cit. da Forrest Gump)

18. Insieme

Cos’è questa canzone? Un inno, una fuga dalla realtà? Il finale di un concerto? È “insieme” e non c’è niente da spiegare

CD 2

01. Melagioco Feat. Antibalas

Il sound degli ANTIBALAS, il gioco della vita, il ritmo

02. Il Vento Degli Innamorati

Questa canzone è nata come un lento piano e voce poi mi è venuta voglia di trasformarla in un mazzo di fiori, per nascondere la sua natura malinconica

03. Un Bene Dell’Anima

L’amicizia secondo Lorenzo

04. Si Alza Il Vento Feat. Bombino

Bombino alla chitarra, il deserto, forse il Sahara, forse il deserto di certi giorni qui da noi

05. Una Scintilla

Elettronica e flusso di parole. Notturna, pericolosa, storta, un corto circuito

06. E Non Hai Visto Ancora Niente

Costruita intorno alla parola Eppure, che è una delle preferite di Lorenzo

07. La Bohème

Questo è funk, lasciate perdere se non vi piace il funk. Puccini magari si arrabbia, ma al concetto della “povertà mia lieta” e quelle quattro note declinate sopra ad un groove da Washington DC non si resiste

08. All The People Feat. Sinkane

Come in “La Bohème” qui si canta mischiando le lingue, esperienza di una cosa che succede sempre di più. Una traccia da live nei club, da jam session infinita.

09. Fondamentale

Si balla, ma attenzione alle parole, che sono ritmo anche loro e danno ritmo…

10. Il Riparo

Il samba fatto solo di percussioni e cavaquinho, una grande passione, un omaggio ad una tradizione sonora immensa. Una canzone come si facevano una volta.

11. Gravity

Una parte degli ascoltatori più melodici avranno già abbandonato il disco, restano solo quelli che amano tirare tardi e sentire le cose che cambiano forma

12. 7 Miliardi

I saluti finali, gli abbracci, la festa, gli occhi lucidi, il mondo, il viaggio. Ripartire. Alla prossima!

Leggi anche