Home Musica News Musica

L’Odissea nello Spazio di Lay Llamas con ‘Holy Worms’

Un singolo che anticipa il nuovo album, dove Nicola Giunta conferma le sue doti incredibile di composizione, tra il kraut rock e la psichedelia Sci-Fi.

Un viaggio cosmico inaugurato quattro anni fa con Østro e che oggi con Holy Worms torna a dare segnali da altri pianeti sonori. Stiamo parlando dei Lay Llamas, collettivo italiano dal suono indefinibile guidato da Nicola Giunta di cui vi presentiamo il nuovo video in anteprima.

Un’ipnosi ritmica che passa attraverso un caleidoscopio di sonoro, Holy Worms è il secondo estratto dal nuovo album Thuban, in arrivo previsto il prossimo 15 giugno sempre per Rocket Recordings e che, fra gli altri, vanta le collaborazioni di Clinic, Goat e Mark Stewart dei The Pop Group: un lavoro che già si preannuncia fra i più interessanti del 2018.

Nicola Giunta, leader dei Lay Llamas, foto press.

Con Holy Worms Nicola Giunta conferma il suo incredibile talento compositivo, un brano in cui il kraut rock si mischia con l’elettronica, dove la psichedelia e tutt’uno con ritmi ancestrali o atmosfere che sembrano prese da un vecchio film di fantascienza. Un viaggio musicale capace di toccare una vastità impressionante di colori.

Leggi anche