Home Musica News Musica

Lo Stato Sociale: «Suonare non basta, bisogna far succedere cose sul palco»

Il video backstage del servizio fotografico realizzato da Federica Lazza per il numero di Rolling Stone di aprile, dedicato al futuro della musica italiana

Hanno sbancato l’Ariston con Una vita in vacanza, una canzone leggera solo in apparenza, e ora sono pronti ad affacciarsi all’universo mainstream, «così da mostrarne le contraddizioni», dice Lo Stato Sociale nell’intervista speciale pubblicata sul numero di Rolling Stone di aprile, tutto dedicato alla nuova generazione della musica italiana.

«Ci siamo detti: “Andiamo lì a fare il cazzo che ci pare”», ha raccontato Checco. «Durante la finale lui è scoppiato a ridere prima di cantare, incrociando lo sguardo del maestro: per me è stato un inno alla vita. Vuol dire che, anche di fronte a un monolite che macina tutto, c’è gente che vuole divertirsi», ci ha detto Lodo Guenzi, tra poco sul palco del concertone del Primo Maggio – quello di piazza San Giovanni -, ma in veste di presentatore.

La band è stata protagonista di un coloratissimo shooting realizzato da Federica Lazza, e in cima all’articolo trovate il video backstage che racconta la giornata con i vincitori morali del festival di Sanremo.

Leggi anche