L’iniziativa della Rappresentante di Lista: «Un concertone per i profughi dell’Ucraina» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

L’iniziativa della Rappresentante di Lista: «Un concertone per i profughi dell’Ucraina»

Alcuni artisti hanno già aderito sui social, il sindaco di Bologna si è detto disposto a ospitarlo in città

La Rappresentante di Lista

Foto: Daniele Venturelli/Getty Images

Un concerto per l’Ucraina. È l’idea lanciata ieri con un tweet dalla Rappresentante di Lista. «Un concertone per raccogliere fondi per i profughi e la popolazione colpita. Noi ci saremmo. Chi vorreste su quel palco? Colleghe, amici, musiciste, cantanti, facciamo qualcosa!».

All’idea hanno subito aderito alcuni fra gli artisti taggati dal duo: Ditonellapiaga («Presente!!!»), Noemi, Francesca Michielin («Count me in»), Tananai («FACCIAML»), Matteo Romano («Ci sono!»), Myss Keta («NECESSARIO»).

Aderiranno anche altri? I fan hanno risposto alla domanda «Chi vorreste su quel palco?» taggando a loro volta cantanti e gruppi, da artisti celebri in Russia come Al Bano a Lo Stato Sociale, Caparezza, Marco Mengoni.

A Bologna venerdì scorso si è tenuta una manifestazione contro la guerra a cui ha partecipato tra gli altri Gianni Morandi che ha cantato C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones. Il sindaco Matteo Lepore ha scritto in risposta alla Rappresentante di Lista che «la città di Bologna è a disposizione».

Il concertone resterà solo un’idea o si farà?

Altre notizie su:  La rappresentante di lista