Home Musica News Musica

Liam Gallagher licenzia i Beady Eye con un tweet: «Non esisteranno più»

L'ha annunciato ieri via Twitter il frontman, ex Oasis. I fan sperano che torni con li fratello Noel, che ha un album in arrivo a marzo, e rinascano gli Oasis

Beady Eye, foto stampa

Beady Eye, foto stampa

“I Beady Eye non esisteranno più. Grazie a tutti per il supporto”. Con un tweet che più lapidario non si potrebbe, Liam Gallagher ha annunciato ieri pomeriggio la fine del suo gruppo, nato cinque anni fa.

In effetti, la band che era formata anche dagli altri due ex Oasis Andy Bell e Gem Archer, oltre che da Chris Sharrock, non stava tenendo live da marzo, quando aveva suonato in Giappone.

L’ultimo album della band era BE, del 2013, mentre il precedente Different gear still speeding era del 2011.

Inevitabili le ipotesi e le speranze per una reunion degli Oasis da parte dei fan, dopo che è stata ripubblicato il mese scorso (What’s the story) Morning Glory, ancora non supportate da alcuna dichiarazione da parte di Noel o Liam Gallagher.

Leggi anche