Levante torna dagli States con un nuovo singolo

È uscito "Ciao Per Sempre" il singolo che anticipa il nuovo album "Abbi Cura di Te". La cantautrice torinese lo presenta dopo le date ad Austin, Los Angeles e New York
Foto di Alessio Sanfilippo

Foto di Alessio Sanfilippo

Il titolo di questo viaggio è “Il sogno che non avevo mai sognato”. Adoro ripetere le parole in una sola frase facendo sembrare tutto ridondante, mi dà l’idea che il significato venga sottolineato più e più volte.

Sono stati dei giorni intensi e, come spesso ho scritto dagli States, qui vieni risucchiato, fagocitato e digerito facilmente. A nessuno importa chi sei, sono più interessati a vedere cosa fai.

Levante

Il SXSW è stato l’esempio che le possibilità di dire la tua non mancano, l’America ti passa il microfono e ti offre una chance, chi se ne frega se poi te la giochi male. Intanto ti fa giocare.

Quando, durante la presentazione al pubblico, dicevo “I’m from Italy” succedeva qualcosa. No, non ridevano, tranquilli! Ma la gente si metteva comoda ad ascoltare, si sentiva qualche “oh” di stupore, magari spinta dal ricordo di un viaggio tra Colosseo e Torre di Pisa. Insomma, tanto entusiasmo ancor prima di cantare.

Levante

Per quanto l’attenzione sia stata alta, cantando in italiano la comprensione dei testi risulta difficile ma non è mai stato un ostacolo, anzi pare lo trovino molto esotico. Chissà se “Che vita di merda” suona come pura poesia. Tuttavia, per contestualizzare il brano, svariate volte l’ho tradotto con “What a shitty life”. Patti chiari, amicizia lunga.

Il live di Los Angeles è stata la cosa più strana che io abbia mai fatto (non è vero sto mentendo, ma comunque è stato strano). Entrate in un bel ristorante cinese, girate subito a destra attraverso una porticina e vi ritroverete all’interno di un piccolo teatrino con panche da chiesa situate di fronte ad un mini stage. Si tratta di Genghis Cohen sulla Fairfax Ave, un live divertente e affollato da persone splendide!

Lo Standard Hotel di New York, in cui nulla è stato standard, vanta la più bella vista panoramica su Manhattan. La penthouse che ci ha ospitati ha raccolto tanta, tantissima gente. Inutile dirvi che la comunità italiana della Grande Mela è numerosa.

È stato un live splendido, lo sono stati tutti, ognuno a suo modo… E lo sono stati soprattutto grazie al lavoro e alla passione di Alessio Sanfilippo alla batteria, Federico Puttilli alla chitarra elettrica, Simone Squillario al mixer e Pietro Camonchia, sempre al mio fianco o a fianco del tassista. Io ritorno a casa, mancano due giorni e poi riprendo a far pranzo con delle insalate.

Finalmente da domani 27 marzo #CiaoperSempre in radio e nei digital store. Quando ho scritto questo brano, erano i primi giorni dello scorso maggio. Avevo questa melodia che mi girava in testa in modo prepotente, davvero prepotente. Avevo una storia da raccontare, una storia di cui dovevo assolutamente parlare, una storia non mia eppure così tanto mia, perché quando empatizzi con quello che ti circonda, succede così, le cose sono un po’ tue e ti disperi anche. Ho tentato di dare voce ad un addio, uno dei tanti. Ogni giorno diciamo addio a qualcosa, a qualcuno, ma se solo fossimo in grado di salutarci con il sorriso, portando con noi tutto il bello, tutto il buono di quello che ci è stato dato e che abbiamo dato… CIAO PER SEMPRE… Nulla di lontano dalle nostre vite. L. #abbicuradite #abcdt #levantecanta @carosellorecords @metatrongroup @inritorino

Una foto pubblicata da •L E V A N T E• (@levanteofficial) in data:

Il mio arrivo sarà preceduto dall’uscita di ️Ciao Per Sempre il primo singolo di Abbi Cura di Te (#ABCDT), in uscita nelle prossime settimane.

La musica ringrazia ed io ringrazio la musica.