Home Musica News Musica

L’etichetta V4V festeggia il compleanno con una compilation in free download

Tra Fugazi, Low e Alt-J, gli artisti dell'etichetta suonano i brani che più li hanno segnati, in omaggio al talento di Jay Reatard, diamante del garage rock scomparso a soli 30 anni a causa di un mix di alcol e droghe

La label indipendente V4V spegne quattro candeline, e per l’occasione condivide in free download la compilation It’s Only Thrill And It’s Tomorrow.

Il titolo è ispirato a una frase di My Shadow, brano scritto Jay Reatard, diamante grezzo della scena garage rock statunitense, scomparso nel 2010 a soli 30 anni a causa di un mix di alcol e droghe.

Infatti, con la compilation, V4V non soltanto festeggia il compleanno, ma rende così onore a un artista che ha fortemente segnato il sound che la label ha deciso di incidere a fuoco sulla propria pelle, diventato ormai marchio di fabbrica e filo conduttore di ogni singola pubblicazione.

Non è un caso, infatti, che fra i nomi di punta che appaiono nel roster dell’etichetta ci siano artisti dal sound ruvido e diretto come Gomma o Quercia che, pur con le loro differenze, sono già tra i nuovi talenti da tener d’occhio per il 2017 grazie anche a un approccio quasi ‘punk’ alla musica, vuoi nel suono come nei testi.

La compilation è scaricabile in free download, e comprende tutti gli artisti V4V impegnati con una cover, un brano straniero che più di ogni altro ha segnato il loro percorso musicale. Qui sotto trovate l’artwork e la tracklist ufficiale.

L'artwork di It's Only Thrill And It's Tomorrow realizzato da Michele Bruttomesso

L’artwork di It’s Only Thrill And It’s Tomorrow realizzato da Michele Bruttomesso

Cucineremo Ciambelle – Dead Oaks (Now Now)

Gomma – I’m So Tired (Fugazi)

Quercia – La Notte Che Guidavo Solo (Citizen)

Le Sacerdotesse dell’Isola del Piacere – Un Dinosauro è con Te (LOW)

One Glass Eye – Part of Me (Cloud Nothings)

Mary in June – Matilda (Alt-J)

Ruggine – Afghamistam (Botch)

Leggi anche