L’etichetta di Alva Noto festeggia 20 anni in una villa di Roma | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

L’etichetta di Alva Noto festeggia 20 anni in una villa di Roma

L'Electric Campfire da ormai 9 anni si svolge nella cornice romana di Villa Massimo. Anche quest'anno l'evento è gratuito, basta registrarsi sul sito ufficiale

Inizialmente, l’Electric Campfire era un evento organizzato ogni anno nella cittadina sassone di Chemnitz per festeggiare il compleanno della Raster-Noton, etichetta elettronica fondata da Alva Noto, Bytone e Frank Bretchneider.

Da quando però Carten Nicolai aka Alva Noto ha ottenuto una borsa di studio all’accademia per artisti tedeschi a Roma, nel 2007, la festa si è spostata definitivamente nella cornice di Villa Massimo e da allora non ha fatto altro che crescere. Quest’anno l’Electric Campfire si consumerà venerdì 9 settembre e l’evento è aperto chiunque fino al raggiungimento del limite massimo di capienza. Basta registrarsi a questo indirizzo per assistere ai tre giorni di live suggestivi.

2016_electric_campfire

Alva Noto, Byetone, Frank, Grischa Lichtenberg, Jesse Osborne Lanthier, Ueno Masaaki, Kangding Ray, Kyoka, Dasha Rush, Atom TM e Robert Lippok sono solo alcuni dei nomi nel programma. Meglio di così.