Home Musica News Musica

Le tre novità nei negozi da oggi: Verdena, J-Ax e Rachele Bastreghi

Rap&roll, distorsioni e un ep ispirato agli anni '70. Ascolta le novità del giorno

Nel 2013 J-Ax ha fondato una etichetta discografica insieme a Fedez, Newtopia

Nel 2013 J-Ax ha fondato una etichetta discografica insieme a Fedez, Newtopia

Oggi ci sono tre novità per la musica italiana. Sono usciti Il Bello d’Essere Brutti di J-Ax, Endkadenz Vol. 1 dei Verdena e l’ep Marie di Rachele Bastreghi, al primo lavoro solista dopo 15 anni con i Baustelle.

1. “Endkadenz Vol. 1” Verdena
Abbiamo ascoltato il primo dei due dischi che la band pubblicherà quest’anno passando una giornata con loro. Ne leggerete sul numero di Rolling Stone in edicola a febbraio. Ma intanto potete farvene un’idea leggendo cinque cose che i Verdena ci hanno detto di Endkadenz Vol. 1. Ecco il primo singolo, Un po’ esageri:

2. “Il Bello d’Essere Brutti” J-Ax
È un album lungo e ricco, curato alla maniera di Ax, cioè vario negli argomenti dei testi e semplicissimo nella musica. Esplora ed approfondisce ancora di più quello che lui chiama “rap&roll”, cioè quell’unione dei due stili che gli permette di cantare sui beat e rappare sulle chitarre. Potete leggere qui la nostra recensione. Questo è il video di Mi hai rotto il catso:

3. “Marie” Rachele Bastreghi
La conoscerete per il suo ruolo nei Baustelle, vi sorprenderà con questi sette brani – quattro inediti, uno strumentale e due cover, Cominciava così degli Equipe 84 All’inferno insieme a te (versione di Patty Pravo di un brano francese). Potete ascoltare tutto l’album qui:

Leggi anche