Le ceneri di David Bowie sono state disperse al Burning Man | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Le ceneri di David Bowie sono state disperse al Burning Man

Secondo quanto riportato dalla vedova, Bowie era un grande fan della manifestazione di Black Rock City

David Bowie 1989 (photo by Frans Schellekens/Redferns)

David Bowie 1989 (photo by Frans Schellekens/Redferns)

Aggiornamento: il figlio di David Bowie, Duncan Jones, ha smentito la notizia via Twitter:

Dal profilo di Iman ancora nessuna comunicazione.

———

Le ceneri di David Bowie sarebbero state disperse al Burning Man, il festival che si svolge tutti gli anni, dal 1991, a Black Rock City, una città del Nevada.

Secondo quanto riportato dal magazine E!, la vedova avrebbe dato il permesso di spargere una parte dei resti dell’artista nel deserto in quanto Bowie era un grande fan dell’evento e di quello che rappresentava.

Il Burning Man è infatti piuttosto unico nel suo genere: i partecipanti, che sono persone comuni, possono organizzare, durante gli 8 giorni previsti, delle esibizioni, delle mostre d’arte, performance e workshop. Ognuno deve organizzarsi con attrezzature da campeggio, generatori, cibo e acqua. Inoltre i cellulari non funzionano. Insomma, qualcosa di davvero interessante ed insolito.

La settimana si conclude con il rogo del Tempio della Gioia (qui uno scatto dall’edizione 2012): Burning Man 2012

L’edizione 2016 si è svolta dal 28 agosto al 5 settembre scorso. Questo il sito ufficiale.

Altre notizie su:  David Bowie 2016 burning man