Home Musica News Musica

Lana Del Rey ha pubblicato un cortometraggio con le canzoni di ‘Norman Fucking Rockwell’

Oltre ai tre video diretti dalla sorella, la popstar ha annunciato un libro di poesie e un album spoken word

Lana Del Rey ozia su un’amaca, si diverte con le Signore del Canyon e tiene in mano una farfalla nel triplo video per Norman Fucking Rockwell, Bartender e Happiness Is a Butterfly.

Diretti dalla sorella della popstar, Chuck Grant, il video di 14 minuti si apre con la cantante di fronte al pianoforte, mentre suona gli accordi della title track. In Bartender, Lana è con amiche tra cui Emma Elizabeth Tillman (fotografa e moglie di Father John Misty), Alexandria Kaye, Craig Stark e Ash Rodriguez. “All the ladies of the canyon/Wearing black to the house parties,” canta. “Crosby, Stills and Nash is playing/Wine is flowing with Bacardi.”

Per Happiness is a Butterfly, invece, cammina lungo una recinzione tenendo in mano una farfalla. “If he’s a serial killer/then what’s the worst?/That can happen to a girl who’s already hurt?”. Giovedì, Del Rey ha annunciato che insieme alla sua raccolta di poesie, il 4 gennaio pubblicherà un album spoken word. Metà dei guadagni verranno devoluti ad associazioni che supportano i Nativi Americani.

“Ci ho pensato per un po’ e ora voglio che l’album costi un dollaro. Amo l’idea che i pensieri vadano condivisi, e che in un certo senso non abbiano prezzo”, ha detto su Instagram. “Volevo anche fare un omaggio a questo paese che amo così tanto. L’ho fatto come una sorta di atto riparatore”.

Lana Del Rey aveva già pubblicato video per le canzoni Fuck It I Love You, The Greatest e per la cover di Doin’ Time dei Sublime. Ha concluso il tour americano a novembre, e sul palco ha suonato cover di Bob Dylan (Don’t Think Twice, It’s Alright) e Joni Mitchell (For Free) insieme a ospiti come Joan Baez, Sean Lennon, Chris Isaak, Bethany Cosentino, Lucy Dacus, Julia Jacklin e altri.

Il tour europeo partirà nel 2020, con una data alla O2 Arena di Londra organizzata per il 25 febbraio. Potete vedere il triplo video in cima all’articolo.

Leggi anche