Home Musica News Musica

Lady Gaga, Hollywood Vampires e le più importanti esibizioni dei Grammys 2016

Lo supefacente medley completamente dedicato alle trasformazioni di David Bowie, il saluto del supergruppo a Lemmy, il nuovo pezzo di Kendrick Lamar, i problemi tecnici di Adele e soprattutto il trionfo degli Alabama Shakes

FULL HD PERFORMANCE: Lady Gaga pays tribute to David Bowie

FULL HD PERFORMANCE: Lady Gaga pays tribute to David Bowie at the Grammys 2016

Pubblicato da Lady Gaga Explore su Lunedì 15 febbraio 2016

Lady Gaga dedica l’intera esibizione a David Bowie

Lady Gaga ha recentemente omaggiato David Bowie con un tatuaggio - Foto via Snapchat

Lady Gaga ha recentemente omaggiato David Bowie con un tatuaggio – Foto via Snapchat

La mente degli chic e produttore di Bowie, Nile Rodgers, ha accompagnato Gaga durante lo stupefacente omaggio alla carriera del Duca Bianco scomparso il mese scorso in seguito a una lotta segreta contro il cancro. Prima di entrare in scena, ha intonato le prime note di Space Oddity a occhi chiusi in un un primo piano sul mega schermo. Lo spazio, le stelle e le animazioni sul suo volto erano un chiaro tributo ai quasi cinquant’anni di trasformazioni di David Bowie. Ha eseguito al piano Fashion, Let’s Dance e Rebel Rebel. Rodgers, che ha diretto le esibizioni, si è unito con la sua chitarra per la seconda metà del tributo, che ovviamente si è concluso con Heroes. Gaga aveva già omaggiato Bowie nel 2008 in occasione del lancio dell’album The Fame e all’interno della cover story di Rolling Stone USA,  ma ora gli ha dedicato uno spazio indelebile, nelle nostre menti e sulla sua pelle. Lady Gaga ha recentemente ritirato un Golden Globe per il suo ruolo da protagonista nella serie American Horror Story: Hotel.

Gli Hollywood Vampires salutano Lemmy Kilmister a loro modo

Alice Cooper, Johnny Depp e Joe Perry hanno suonato Ace of Spades per ricordare IL ROCKER morto lo scorso dicembre, prima di presentare il nuovo brano As Bad As I Am, non compreso nel disco di debutto omonimo del supergruppo Hollywood Vampires.

Alabama Shakes & Miguel

Grande bottino per gli Alabama Shakes, che in una sola notte si sono portati a casa tre Grammy: Best Rock Song e Best Rock Performance per Don’t Wanna Fight (qui sopra) e Best Alternative Music Album per Sound & Color. Appena prima di ritirare i premi, Miguel ha dedicato un commovente omaggio a Michael Jackson cantando She’s Out Of My Life (qui sotto). «Non posso credere che siano passati 35 anni da quando Michael Jackson ha vinto il suo primo Grammy», ha detto più tardi il cantante R’n’B.

Kendrick Lamar

Taylor Swift e Kendrick Lamar sono stati i grandi vincitori al 58° Grammy Awards la scorsa notte, con la Swift che s’è portata a casa ben tre premi, tra cui Album dell’anno con 1989, bissando sua vittoria 2010 con Fearless. «Come la donna a vincere Album of the Year per due volte, voglio dire a tutte le donne giovani là fuori che ci saranno delle persone che lungo la strada cercheranno di minare il successo o prendersi il merito per le vostre realizzazioni o la vostra fama» ha detto la Swift ritirando il premio, un sottile riferimento alla rivendicazione di Kanye West su Twitter.

Ma torniamo a Kendrick Lamar che ha portato un’esibizione politicizzata ai Grammy Awards 2016, eseguendo un medley di tre tracce, due dal suo acclamato album del 2015, To Pimp a Butterfly. Il rapper – artista più nominato durante la manifestazione con 11 nomination in totale – si è esibito prima con The Blacker the Berry e poi con Alrigh, accompagnato da un gruppo di percussionisti e ballerini africani. Lamar ha concluso l’esibizione con una nuova ed esplosiva canzone chiusa con un urlo a gola aperta. LL Cool J ha un po’ preso in giro le prestazioni di Lamar durante il fine settimana, anticipando che Kendrick Lamar avrebbe preparato per la cerimonia qualcosa di molto controverso. Non si tratta di essere d’accordo o in disaccordo, si tratta di provocare e portare la gente a parlarne e a confrontarsi sul tema. A inizio serata, Lamar ha vinto i premi per Best Rap Album, Best Rap Performance, Best Rap Song e Best Rap Collaboration per These Walls con Bilal, Anna Wise e Thundercat.

Adele

Meno rosea è stata l’esibizione di Adele. La cantante si è infatti lamentata più tardi su Twitter di alcuni problemi tecnici incontrati nelle performance di 25 e All I Ask: “I microfoni del pianoforte sono caduti sulle corde dello stesso, facendolo suonare scordato.” Anche la CBS ha confermato problemi con la diretta di Adele, lamentando un problemino di “5-8 secondi durante il broadcast”.