Home Musica News Musica

La trap ora canta l’eroina, ed è uno schifo (come dice Salmo)

Il rapper sardo se la prende con i "colleghi" che fanno pubblicità alle droghe pesanti. Il riferimento probabilmente è agli Fsk Satellite: non si tratta di essere bacchettoni, ma di non essere dei coglioni

Foto Getty

Salmo non è tipo da fare grandi proclami, né concedersi troppi monologhi sui social. Per questo ha colpito parecchio la serie di stories che ha postato oggi su Instagram. “I video dove vi fate le botte e vi fate di eroina anche no, per favore” esordisce. “Essere schiavi di una sostanza non fa di voi dei fighi, ma degli sfigati”. Salmo spiega come l’eroina sia diventata la droga dei poveri e si trovi a pochi euro a dose in strada, come raccontato anche in questo reportage. “Io non voglio dire a nessuno cosa fare, ma almeno fatevi gli affari vostri e non fate vedere certe cose ai ragazzini. Perché magari siete capaci a settare dei trend”, conclude. 

Sono stati in molti a chiedersi a chi si riferisse. Con ogni probabilità a colpirlo è stato il teaser del videoclip di dei giovani trapper di Potenza, gli Fsk Satellite. Il video, lanciato nelle scorse ore dai canali social del gruppo – composto da tre ragazzi, in grado di raggiungere un seguito discreto con alcune loro produzioni -, si apre con l’immagine di una sostanza che ribolle, un richiamo fin troppo palese all’eroina, seguito da strisce di coca sniffate e pistole. Se in passato i media si erano prodotti in polemiche pretestuose e abbastanza ridicole sulla trap che corrompe i giovani, questa volta è impossibile non dare ragione a Salmo. Ragazzi, piantatela subito. 

Leggi anche