Home Musica News Musica

La risposta di Erykah Badu a Gwyneth Paltrow: incenso alla vagina

“Ve lo meritate, gente”, ha detto la cantante presentando il prodotto che venderà online. Giura che vi cambierà la vita, com’è successo ai suoi amanti

Erykah Badu

Foto: Per Ole Hagen/Redferns

Musicisti che trasformano la loro popolarità in prodotti da vendere ai fan: è una storia vecchia come il mondo. Rick Ross ha una linea per la cura di barba e capelli, Justin Bieber un deodorante, Ariana Grande una bevanda di Starbucks (niente donut, Ari?) e Kanye West… beh, lui ha Yeezy. Alla lista si aggiunge ora Erykah Badu che sta per lanciare il Badu World Market, negozio online che aprirà il 20 febbraio. Per fare rumore attorno al lancio, la cantante sta per mettere sul mercato un incenso chiamato Badu’s Pussy, basato su… esatto, sull’odore della sua vagina.

“Ho preso un bel po’ di mie mutandine, le ho fatte a pezzi e le ho bruciate”, ha raccontato la cantante spiegando a 10 Magazine com’è nato l’incenso. S’immagina che le mutandine siano usate. “La gente lo merita!”, dice lei. “Secondo una leggenda metropolitana, la mia figa cambia gli uomini, nel senso che gli uomini di cui mi innamoro, e che si innamorano di me, finiscono per cambiare lavoro e vita”.

All’incirca un mese fa, Gwyneth Paltrow ha lanciato la sua candela alla vagina. Qui abbiamo raccolto gli oggetti inutili firmati dalle star, dal kit da viaggio di Justin Bieber al reggiseno a conchiglia luminosa di Lady Gaga.

Altre notizie su:  Erykah Badu