Home Musica News Musica

La musica di Burial nel corto “Dealer”

La faccia più buia di Londra è protagonista di un minifilm la cui storia è ispirata dal suono post-dubstep del misterioso produttore-musicista

A usare un brano già noto come colonna sonora di un cortometraggio sono capaci tutti, ma al regista Ben Dawkins non piacciono le cose semplici: il suo Dealer nasce al contrario, con le immagini e la storia di Curtis, spacciatore riluttante, ispirate dalla canzone di Burial Rival Dealer, pubblicata nell’EP con lo stesso titolo uscito lo scorso anno. E se il misterioso produttore non avesse acconsentito all’utilizzo della propria traccia?

Per fortuna però ha detto sì: allora ecco questo minifilm nervoso e – ovviamente, vista l’influenza di Burial – oscuro, ambientato in una Londra notturna, minacciosa e lontanissima dalla zona 1 percorsa incessantemente da milioni di turisti. Protagonista è l’attore Osi Okerafor, mentre se ascoltate con attenzione sentirete parlare anche un po’ di italiano…

Leggi anche