Home Musica News Musica

La guida a Ibiza dei DJ di Ibiza

Abbiamo chiesto ad alcuni personaggi chiave dell'Isla un po' di curiosità e di consigli utili. Anche dove soggiornare, cosa mangiare e cosa portarsi dietro, nel caso doveste ancora partire

I luoghi migliori dell'isola raccontati da chi la vive tutti gli anni

I luoghi migliori dell'isola raccontati da chi la vive tutti gli anni

Tra Tripadvisor, commenti e recensioni, siamo sempre alla ricerca dei consigli giusti per organizzare le nostre vacanze. Per chi dovesse ancora partire, e avesse in mente di andare a stare pancia all’aria a Ibiza, abbiamo chiesto a un po’ di aficionados dell’isola due o tre consigli giusti per passare al meglio le vacanze.

Ah sì, non sono aficionados a caso, sono alcuni tra i resident delle serate principali dell’Isla.

Tale Of Us Afterlife (ogni giovedì @ Space)

@afterlife_ofc ibiza opening tonight with recondite.

Una foto pubblicata da Tale Of Us (@taleofus) in data:

Migliore spiaggia per rilassarsi
Visitare Es Vedra è sempre speciale, è un’isoletta di misteri e ha un’energia creativa molto stimolante.

Miglior area dove vivere
La città vecchia dell’isola è un ottimo luogo da scoprire e i suoi edifici storici la rendono una zona molto rilassante da visitare quando non siamo impegnati in serata. Per lo shopping, è anche vicino alla boutique di Antonioli che ha aperto da poco.

Migliore ristorante
El Pulpo a Talamanca per la loro selezione di carni. Scegli le carne e le verdure e te le cucinano davanti. Ha un’ottima atmosfera famigliare.

Cosa portare in valigia
Abbiamo creato una serie di sneaker a brand Afterlife assieme a Bruno Bordese, che sono l’ideale per il club, quindi per noi sono assolutamente un pezzo da mettersi in valigia all’ultimo. Ovviamente anche occhiali da sole, cuffie, accendino e un carica batterie.

Cosa fate prima dei vostri show? 
A noi piace rilassarci, mangiare qualcosa e capire meglio il club.

La miglior caratteristica dell’isola? 
La sua mentalità aperta. Ci dà la possibilità di far diventare la nostra visione realtà e portare Afterlife verso l’ignoto.

Guy Gerber RUMORS (ogni domenica @ Destino)

@laurenlanequestionmark are you ready ? #rumorsibiza #sundays #destinoibiza

Una foto pubblicata da Guy Gerber (@guygerber) in data:

Migliore spiaggia per rilassarsi
Aguas Blancas. È molto local, raramente ha molta gente ed è una delle spiagge di sabbia più belle dell’isola.

Miglior area dove vivere
Per me è Talamanca. Ci sono molti luoghi bellissimi e alcuni sono anche spirituali, ma io che ci vivo per metà dell’anno, Talamanca è centralissima e da lì posso camminare dovunque. Posso andare a piedi al Pacha, verso alcuni ristoranti e mi sento di essere parte della vera Ibiza e non escluso come se fossi in una villa. Mi piace molto essere vicino alla città e far parte della vita di tutti i giorni.

Migliore ristorante
Mi piacciono i posti di pesce, ma c’è un ristorante che si chiama El Pulp che ha un’ottima carne – ed è a Talamanca. Un luogo molto semplice.

Cosa portare in valigia
Uno speaker Bose così posso lavorare sulla mia musica quando sono in stanza, oppure è utile quando c’è un after party in casa. Anche il mio iPad è importante, perché leggo molti libri e gioco spesso. In più un paio di occhiali per nascondermi all’aeroporto. Anzi, magari due, in caso uno lo perdessi.

Cosa fai prima del tuo show?
Di solito gioco un po’ e cerco di rilassarmi e pensare ad altro. Se ho tempo cerco tra la mia musica qualcosa che si può adattare meglio al luogo in cui sono.

La miglior caratteristica dell’isola? 
La gente viene qui per perdersi, e quando sei in giro incontri persone che sono qui per lo stesso motivo. Ha un’energia speciale, uno spirito che ribolle e che ti fa sentire come se tutto fosse possibile. Penso che questo non se ne andrà mai.

Davide Squillace Circoloco (lunedì @ DC-10)

#TheGarden #Circoloco

Una foto pubblicata da Antonio (@circolocoibiza) in data:

Migliore spiaggia per rilassarsi
Aguas Blancas. Come dice il nome, ha le acque più pulite dell’isola. Solo, evitate di andarci ad agosto.

Miglior area dove vivere
Se non vi scoccia guidare, il nord è ancora il luogo più preservato, senza asfalto e senza la massa di persone che viene qui in estate. Se invece non vi piace usare la macchina, allora dire la parte ovest dell’isola, verso Cala Moli, Cala Bassa e dintorni.

Migliore ristorante
Ci sono molti posti da cui scegliere ma devo dire che i miei preferiti sono nettamente Sa Capella, La Paloma, Radici e Sa Caleta. L’ambiente e il cibo sono sempre ottimi!

Cosa portare in valigia
I miei due laptop: uno per la musica e uno per il mio lavoro d’ufficio quotidian. Il mio iPad che uso per leggere e per provare nuove app. Un pacchetto di sigarette. Un po’ di magazine da leggere. E un pacchetto di gomme da masticare.

Cosa fai prima del tuo show?
Mangio sempre qualcosa, a nessuno piace suonare a stomaco vuoto. Ascolto un po’ di musica che voglio inserire nei miei set e ovviamente una telefonata a casa per la buona notte a mia figlia.

La miglior caratteristica dell’isola? 
L’infinità di luoghi nascosti che puoi scoprire anche quando pensi di avere visto tutto… resti sempre sorpreso. Anche, la quantità di persone interessanti che finiscono qui che magari sembrano dei bagagli smarriti a prima vista, ma se scavi un po’ a fondo scopri delle persone uniche, che vanno cose molto diverse tra loro.

MK Area 10 (venerdì @ Pacha)

Qué pasa

Una foto pubblicata da marc kinchen (@marckinchen) in data:

Migliore spiaggia per rilassarsi
Cala Jondal e Sa Caleta. Sa Caleta è perfettamente incastonata tra due rocce rosse e ci puoi arrivare solo da una piccola passerella in legno.

Miglior area dove vivere
Amo Santa Eulalia e Playa den Bossa ma se dovessi scegliere un hotel, sarebbe il Destino. È sopra le rocce di Talamanca con vista sul Mare Mediterraneo.

Migliore ristorante
Sa Capella è un must, in un vecchio monastero che serve dell’incredibile cibo tradizionale spagnolo. Consiglierei sia il Bambudda Ibiza che il ristorante del Pacha per il loro sushi.

Cosa portare in valigia
Una maschera di fango, delle cuffie Bose, chiavette USB, un power pack Mophie, iPad pro, caricabatteria, computer e iPhone.

Cosa fai prima del tuo show?
Faccio un po’ di stretching, penso a quello che suonerò e cammino in mezzo alla gente per capire al meglio la vibrazione del posto.

La miglior caratteristica dell’isola? 
La bellezza naturale del posto, le acque, le spiagge, le colline, le montagne. È un luogo incredibile e sono stato fortunato a suonare qui.

Andrea Oliva Ants (ogni sabato @ Ushuaïa)

See you next sat! Same time same place…

Una foto pubblicata da Andrea Oliva (@andreaoliva1) in data:

Migliore spiaggia per rilassarsi
Mi piace Cala Olivera. Non per il nome, davvero.

Miglior area dove vivere
Tutte le aree vicino al mare, che sia nord, sud o dove volete! Anche alcuni agroturismos sono molto belli.

Migliore ristorante
Ci sono troppi ristoranti incredibili sull’isola. Ho toccato la cucina di casa 2 o 3 volte negli ultimi tre anni. Ma amo il sushi e Minami all’Ushuaïa è uno dei posti migliori.

Cosa portare in valigia
C’è così tanta mia musica nel mio laptop. Se lo perdessi perderei la mia anima, lo porto dovunque con me.

Cosa fai prima del tuo show?
Nulla in particolare, ma è sempre bello vedere gli amici e salutarli prima dello show, quindi provo sempre ad arrivare presto per quello.

La miglior caratteristica dell’isola? 
Alla fine dei conti, Ibiza è come se fosse un piccolo villaggio, dove vai trovi sempre qualcuno che conosci e le cose succedono da sole. Per esempio, puoi ritrovarti a comprare del pane e finire a fare serata!

Nic Fanciulli We Are The Night (il 26 agosto e il 7 ottobre @ Pacha)

We closed it down good

Una foto pubblicata da Nic Fanciulli (@nicfanciulli) in data:

Miglior area dove vivere
La mia zona preferita è Talamanca. Hai tutto lì vicino, ci sono ottimi ristoranti, una bella spiaggia ed è a 5 minuti dalla marina.

Migliore ristorante
Questo cambia di stagione in stagione, ma quest’anno direi che preferisco El Chiringuito. Una location fantastica come il cibo. Mi piace passare la domenica pomeriggio lì, con un pranzo lungo e passare il resto della giornata al mare.

Cosa portare in valigia
Viaggio dovunque con il mio zaino e ho sempre il mio laptop e il mio iPhone. Il computer è la parte più importante del bagaglio, lo uso per fare musica, per suonarla e per pianificare la mia vita. Devo dire che quando capita di perdere il telefono sono contento.

Cosa fai prima del tuo show?
Mi agito quindi cerco di arrivare allo show il più tardi possibile. Ma se sono con degli amici, facciamo prima una bella cena e poi passo un quarto d’ora in un angolo ad ascoltare i pezzi nuovi.

La miglior caratteristica dell’isola? 
Per me l’isola ha tutto quello che potresti desiderare. Ottime spiagge, ottimi ristoranti e ovviamente alcuni dei migliori locali al mondo. C’è una magia sull’isola che è difficile da spiegare se non ci sei stato. Ho sempre le farfalle nello stomaco quando atterro, so che è un luogo speciale per me.