La breakdance dei monaci buddhisti per Adam Yauch | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

La breakdance dei monaci buddhisti per Adam Yauch

In onore dello scomparso MCA dei Beastie Boys, uno strano, affascinante quartetto ha… occupato Union Square a New York

Domenica cadeva il secondo anniversario della scomparsa di Adam Yauch, il molto rimpianto MCA dei Beastie Boys: a New York, la celebre Union Square ha visto esibirsi in un tributo a base di breakdancing quattro… monaci buddhisti. Probabilmente non autentici, ma è da apprezzare il loro sforzo nel ballare con addosso i complessi abiti della tradizione tibetana.

L’insolito abbinamento nasce perché com’è noto, Yauch è stato vicino materialmente e spiritualmente alla causa del Tibet, non solo praticandone la religione ma anche come attivista, organizzando i primi concerti di sensibilizzazione sull’occupazione da parte della Cina.