Home Musica News Musica

Kidd Creole dei Grandmaster Flash & the Furious Five è stato arrestato per omicidio

Nathaniel Glover è accusato di aver accoltellato a morte un senzatetto. Doveva esibirsi il 20 agosto a Philadelphia, ora è trattenuto dalla polizia

Kidd Creole – all’anagrafe Nathaniel Glover -, uno dei membri del gruppo hip hop Grandmaster Flash & the Furious Five, è stato arrestato e accusato di omicidio dalla polizia di New York. Un agente ha dichiarato al Daily News che Glover avrebbe accoltellato a morte un senzatetto.

“Il 1 agosto 2017, alle 23.52, la polizia è intervenuta per assistere un uomo ferito”, si legge sul comunicato delle forze dell’ordine. “Una volta sul posto, gli agenti hanno trovato un 55enne con diverse ferite da coltello sul torso. L’uomo è stato trasportato al Bellevue Hospital, dove è stato dichiarato il decesso”.

Il rapper è stato identificato grazie a una telecamera di sorveglianza, ed è stato arrestato nella serata di ieri. Secondo la fonte del Daily News i due si sarebbero incontrati – il deceduto era ubriaco – e avrebbero iniziato a litigare. Secondo TMZ si è arrivati alla violenza dopo che uno dei due ha accusato l’altro di essere omosessuale.

Glover è uno dei membri fondatori del gruppo hip hop Grandmaster Flash & the Furious Five, nato nel 1976 e famoso per la hit del 1985 The Message. Nel 2007 sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame, il primo gruppo hip hop della storia a ricevere il premio. I Furious Five – e Kidd Creole – dovevano esibirsi il 20 agosto a Philadelphia. Al momento Glover è trattenuto dalla polizia, e le indagini sono ancora in corso.