“Katy Perry è stata stuprata”, le nuove accuse di Kesha a Dr. Luke

L'accusa arriva da un messaggio inviato dalla cantante di ‘Tik Tok’ a Lady Gaga
Katy Perry, foto di Olivia Bee

Katy Perry, foto di Olivia Bee


Nuovi risvolti spuntano dalla vicenda legale tra Ke$ha e il produttore Dr. Luke, accusato di violenza sessuale e psicologica dalla cantante, per una causa che dura da tre anni.

Dai nuovi fascicoli depositati in tribunale, infatti, spuntano i nomi di altre due popstar, Lady Gaga e Katy Perry, dato che sarebbe stata propio Miss Germanotta la destinataria di un sms in cui Ke$ha confessava di non essere stata l’unica vittima di Dr. Luke, ma che anche Katy Perry sarebbe stata stuprata dal produttore.

“Il 26 febbraio del 2016, l’imputata [Ke$ha] inviò un messaggio di testo a Stefani Germanotta [Lady Gaga] in si cui ribadiva l’accusa, giudicata falsa, per cui Gottwald [Dr. Luke] l’avrebbe violentata”, si legge nei documenti. “In questo messaggio di testo, l’imputata sostiene inoltre che Gottwald avrebbe stuprato anche Kathryn Hudson [Katy Perry].

Katy Perry, che in passato ha spesso collaborato con Dr. Luke per hit come I Kissed a Girl o Roar, non ha mai accusato il produttore di aver abusato di lei e i suoi rappresentanti legali non hanno ancore rilasciato dichiarazioni sulla vicenda.

Leggi anche: