Kanye West: schiavitù e stupri nel prossimo disco

Il prossimo disco "YE" uscirà la prossima settimana. Ma c'è stato un party privato: ecco come suona il disco

Kanye West ha fatto ascoltare il suo tanto atteso ottavo album YE in un party pieno di personaggi e artisti ieri sera, in Wyoming.

Il disco, come annunciato, è formato da sette tracce ed è il primo Lp di Kanye da The Life of Pablo del 2016. Nell’album ci sono Ty Dolla $ign, Kid Cudi, Jeremih, Young Thug e Charlie Wilson e, secondo Def Jam, è stato prodotto interamente da West.

Mercoledì, West ha organizzato un transfer per centinaia di giornalisti, celebrities e altri personaggi dell’industria musicale verso il Diamond Cross Ranch in Wyoming per un listening party a cui hanno partecipato anche Chris Rock, Nas, Kid Cudi, Jonah Hill, Lil Yachty e 2 Chainz.

L’album non è ancora uscito su alcuna piattaforma, ma chi è stato al party (e chi l’ha seguito in diretta) parla di riferimenti a Stormy Daniels (la pornostar coinvolta in un presunto rapporto con Trump), il controverso commento di Kanye sulla schiavitù (“They said build your own, I said, ‘How, Sway?’”/I said slavery’s a choice, they said, ‘How, Ye?’”) e le accuse di stupro a Russell Simmons (“Russell Simmons want to pray for me, too“, dice in un pezzo. “Ima pray for him ‘cause he got Me Too’d“). Una traccia include un verso scritto da Nicki Minaj e una voicemail della rapper.

Questo è il primo progetto che West pubblicherà dopo una serie di controversie iniziate nel 2016, con la cancellazione di una parte del suo Saint Pablo tour, l’incontro con il presidente eletto Trump dopo il suo insediamento e il ricovero ospedaliero. West è tornato nell’occhio del ciclone di recente, dopo il suo ritorno su Twitter, il suo social preferito. YE è il secondo album in una serie di cinque release di G.O.O.D. Music che West ha in mente di produrre e pubblicare ogni settimana tra maggio e giugno. Ognuno di questi dischi sarà di sette canzoni. Daytona, di Pusha T, è stato il primo della serie e in molti lo stanno indicando come il disco migliore del rapper finora.

Leggi anche: