Home Musica News Musica

Kanye West lancia un fondo per pagare il college alla figlia di George Floyd

Il rapper ha inoltre donato 2 milioni di dollari per aiutare i familiari di Floyd ma pure quelli di Breonna Taylor e Ahmaud Arbery, afroamericani uccisi dalla polizia nelle scorse settimane

Mentre non si fermano le proteste del movimento Black Lives Matter per le strade delle città degli USA, Kanye West, ha scelto di aiutare le famiglie delle vittime donando 2 milioni di dollari in beneficenza e soprattutto lanciando un fondo per pagare il college alla figlia di George Floyd, Gianna, che ora ha 6 anni. Lo scrive Variety.

Kanye, che non ha rilasciato nessuna dichiarazione, ha scelto di aiutare la famiglia Floyd ma anche quelle di Breonna Taylor e Ahmaud Arbery, due afroamericani uccisi dalla polizia nelle scorse settimane, donando ad associazioni che si occupano di coprire le spese legali. Eccolo durante le manifestazioni di Chicago giovedì:

Se West non ha partecipato all’inziativa social che ha visto pubblicare su Instagram decine di migliaia di foto completamente nere, sua moglie Kim Kardashian si è invece unita al Black Out Tuesday con un post: «Sono esausta per lo strazio che provo nel vedere madri, padri, sorelle, fratelli e figli soffrire perché la persona amata è stata uccisa o ingiustamente solamente perché nera»

Visualizza questo post su Instagram

Text "FLOYD" to 55156 #blacklivesmatter

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) in data:

Altre notizie su:  Kanye West