Home Musica News Musica

Kanye West ha speso 6 milioni per la sua campagna presidenziale

Investimento che, al momento, non si è rivelato troppo redditizio

Kanye West tornerà la prossima settimana con il suo nuovo disco, il primo dal 2016.

Kanye West ha speso quasi 6 milioni di dollari da quando ha iniziato la corsa alle presidenziali americane. Lo fa sapere un rapporto di finanziamento presentato alla Commissione federale per le elezioni.

Somma quasi tutta autofinanziata, visto che le donazioni esterne ammontano a oggi meno di 4000 dollari. Le spese sono state più che altro indirizzate verso società di consulenza che hanno lavorato per far sì che la sua candidatura diventasse realtà. Su tutte la Fortified Consulting ha ricevuto da sola 1,5 milioni di dollari.

Non si può dire soldi spesi benissimo: solo 10 stati riportano effettivamente il suo nome tra gli eleggibili, e nei sondaggi ha ricevuto il 2%, con un campione di elettori che vanno dai 18 ai 34 anni. Solo il 20% degli elettori inoltre ha una opinione favorevole nei suoi confronti, contro il 70% di negative. Ma Kanye non molla, e questa settimana ha intentato causa in West Virginia e Wisconsin, con la speranza di arrivare alle urne di tutti gli stati.

Altre notizie su:  Kanye West