Kanye West: «’Donda’ pubblicato senza il mio consenso» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Kanye West: «’Donda’ pubblicato senza il mio consenso»

Ora è diventata disponibile anche la traccia 'Jail 2', con DaBaby e Marilyn Manson

Foto: Mark Boland/Mark Boland/Getty Images)

Donda è arrivato sulle piattaforme di streaming e con lui le prime polemiche, sollevate proprio da Kanye West: poche ore dopo l’uscita del suo decimo disco infatti, Kanye ha scritto sui social per dire a tutti che l’album è uscito senza il suo permesso. «La Universal ha fatto uscire il mio album senza la mia approvazione e ha bloccato Jail 2 ».

Jail 2 è la traccia con Marilyn Manson e DaBaby, che ora però è disponibile per l’ascolto:


Per ora nessun commento da parte della sua etichetta discografica, contattata da Variety. I rapporti di Kanye con la major non sono buonissimi, considerando soprattutto alcuni suoi tweet del 2020 in cui affermava di voler riacquistare i master dei suoi dischi, sostenendo di essere stato ostacolato da contratti che aveva firmato.

In Donda troviamo collaborazioni con JAY-Z (su Jail), the Weeknd, Jay Electronica, Young Thug, Pop Smoke, Travis Scott, Lil Baby, Kid Cudi, e molti altri. L’LP è stato pubblicato dopo il terzo listening party del rapper.

Altre notizie su:  Kanye West