Justin Bieber ha cancellato il suo tour per problemi di salute | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Justin Bieber ha cancellato il suo tour per problemi di salute

L'artista, dopo aver scoperto di soffrire della sindrome di Ramsay-Hunt che gli aveva procurato una paralisi facciale, aveva provato a continuare il tour. Dopo un mese, però, ha dovuto alzare bandiera bianca

Justin Bieber allo Sziget Festival a Budapest

Foto: Joseph Okpako/WireImage

Lo scorso giugno Justin Bieber aveva preoccupato i suoi fan interrompendo il tour mondiale a causa della sindrome di Ramsay-Hunt, una malattia che lo aveva colpito provocandogli una paralisi facciale impedendogli di esibirsi dal vivo.

Dopo un paio di mesi di riposo, Bieber era riuscito a riprendere il suo Justice World Tour, partendo dall’Italia, e più precisamente da Lucca. Ad un mese di distanza, però, l’artista americano ha deciso di cancellare le restanti date del tour (più di 50) che lo avrebbero tenuto impegnato fino alla fine di marzo 2023. La scelta arriva dopo l’esibizione al Rock in Rio in cui Bieber, sceso dal palco, si è sentito «sopraffatto dalla stanchezza».

«In questo momento la mia salute deve essere la priorità», ha scritto Bieber in un post su Instagram in cui ripercorre i suoi ultimi turbolenti mesi. Aggiungendo: «Ho bisogno di prendermi una pausa. Starò meglio, ma ho bisogno di riposare». Bieber ha infine ringraziato i suoi fan per le preghiere e i pensieri.

Altre notizie su:  justin bieber