Home Musica News Musica

Joni Mitchell non è in coma

"È ancora in ospedale, ma nel pieno delle sue facoltà e non ha alcuna intenzione di mollare", dicono i suoi

Joni Mitchell ritratta ad Amsterdam nel 1972 (Foto di Gijsbert Hanekroot)

Joni Mitchell ritratta ad Amsterdam nel 1972 (Foto di Gijsbert Hanekroot)

L’icona folk, 71 anni, in ospedale dal 31 marzo, non è in coma, come avevano riportato alcune testate ieri in serata, pubblicando le pratiche legali avviate da una cara amica per ottenerne la tutela.

A quanto pare, vi sarebbe riportato che le condizioni di Joni Mitchell la rendono incapace di intendere e di volere. Ecco il passaggio:

joni-mitchell-coma

Questa è la dichiarazione ufficiale pubblicata sul sito di Joni Mitchell:

“Contrariamente alle voci circolate online, Joni non è in coma. È ancora in ospedale, ma è vigile, capisce e nel pieno delle sue facoltà. Ci aspettiamo una piena guarigione. Quello che alcuni media hanno ottenuto è semplicemente un documento che dà alla sua vecchia amica Leslie Morris l’autorità per prendere decisioni per conto di Joni quando lascerà l’ospedale. Come sappiamo tutti, Joni è una donna di ferro e non ha alcuna intenzione di mollare ora. Continuate a tenerla nei vostri pensieri”.

Leggi anche