Home Musica News Musica

John Lydon rischia di diventare cieco

L'ex Sex Pistols non è convinto di volersi sottoporre a chirurgia laser per provare a risolvere il problema

P.I.L., PIL, Public Image Ltd., John Lydon, Johnny Rotten, What the World Needs Now, Magazzini Generali, Milano, 11 ottobre 2015, live, concerto, foto, gallery, Michele Aldeghi

P.I.L., PIL, Public Image Ltd., John Lydon, Johnny Rotten, What the World Needs Now, Magazzini Generali, Milano, 11 ottobre 2015, live, concerto, foto, gallery, Michele Aldeghi

L’ex frontman dei Sex Pistols, e attuale dei P.I.L., ha dichiarato in un’intervista al Sunday Times di aver paura di perdere la vista. John Lydon è in continuo peggioramento e ha dichiarato di non essere già più in grado di leggere, è infatti costretto a indossare gli occhiali anche sul palco per non cadere. John Lydon è stato colpito dalla meningite in tenera età finendo anche in coma, probabilmente il deterioramento della sua capacità visiva è iniziato proprio allora.

L’ex Sex Pistols non è convinto di volersi sottoporre a chirurgia laser per provare a risolvere il problema. L’ormai sessantenne Lydon dice di aver già fatto i conti con la prospettiva di cecità. «Se non avessi potuto vedere il mondo intorno a me sarebbe una perdita incredibile», ha detto al Sunday Times.

Altre notizie su:  John Lydon John Lydon