Home Musica News Musica

Jimi Hendrix, dal 10 febbraio la casa di Londra diventa museo

Per visitare l'appartamento situato al 25 di Brook St. basta prenotarsi sul sito ufficiale

Jimi Hendrix nella sua casa di Brook St., Londra. Via Handelhendrix.com

Jimi Hendrix nella sua casa di Brook St., Londra. Via Handelhendrix.com

Ci sono voluti due anni di lavoro e più di 2 milioni e mezzo di sterline ma ora ci siamo: la casa londinese di Jimi Hendrix sarà aperta al pubblico dal prossimo 10 febbraio.

Situato al numero 25 di Brook St (a pochi passi da Oxford Circus), l’appartamento fu la residenza di Jimi tra il 1968 e il 1969. Ecco cosa ha dichiarato il direttore del progetto Michelle Aland a Team Rock: «Stiamo lavorando a questo progetto dal 2012. Abbiamo operato in modo da trasportare tutti i fan indietro nel tempo. Qui dentro c’è la storia della musica. George Harrison spesso veniva per jammare con Jimi e poi si fermava a dormire. È davvero emozionante per noi vedere l’appartamento nello stesso stato in cui era all’epoca. I fan lo ameranno»

Non è tutto: nello stesso stabile visse, 240 anni prima, il compositore Georg Friedrich Handel. Anche il suo appartamento è stato completamente ristrutturato ed è visitabile insieme a quello di Hendrix. Tutte le info sul tour e sui biglietti le trovate sul sito ufficiale, qui.

Leggi anche