Jägermusic Lab, ecco i 10 finalisti che parteciperanno all’accademia | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Jägermusic Lab, ecco i 10 finalisti che parteciperanno all’accademia

A chi interpreterà meglio di tutti lo spirito 'Save The Night' un premio niente male: contratto discografico, live su palchi importanti e il lavoro con un team di professionisti

Conclusa la fase delle selezioni, che vi abbiamo raccontato qui, Jägermusic Lab ha scelto finalmente i suoi finalisti. 10 talenti della musica elettronica che potranno partecipare all’accademia che, dopo le edizioni berlinesi, per la prima volta torna a Milano.

Migliaia di candidature, 20 nomi scelti per le selezioni e solo 10 che sono arrivati a questo punto e che ora si giocano in tutto e per tutto la possibilità di diventare il nuovo Music Meister 2021. Il vincitore avrà l’opportunità di firmare un contratto di booking Etruria Beat Records, l’etichetta techno di Luca Agnelli, oppure con Asian Fake,
etichetta che ben conosciamo e dietro a nomi come Coma_Cose, Frenetik&Orang3, Venerus e molti altri, o con Waveskin Records, etichetta della MAT Academy.
Inoltre, come per le edizioni precedenti, il vincitore verrà inserito nelle line-up di alcuni festival italiani sostenuti da Jägermeister come Kappa, Movement, Social Music City, RoBOT, Decibel.

Insomma, un premio niente male. In giuria, come sempre, il duo di dj The ReLoud insieme al vincitore dell’edizione 2018 StompBoxx, il head of A&R di Island Records Federico Cirillo, il dj internazionale Luca Agnelli, il co-fondatore e ceo di Reflex Booking Luca Pechino, giornalisti di DJ Mag, Rolling Stone, Soundwall e M2O, oltre a tre special guest che verranno comunicate molto presto.

Un team eterogeneo formato con lo scopo di far mettere in gioco i partecipanti, creando contaminazione e sperimentazione.
Anche per questa edizione i giorni dell’accademia verranno raccontati con una docu-serie che andrà in onda prossimamente a novembre in quattro puntate disponibili sul sito di Jägermeister Italia e sul canale ufficiale YouTube. Special host, Vittoria Hyde, cantante e speaker radiofonica. Ma veniamo ai nomi dei dieci finalisti:

ASTRALITY – DANIELE CATANEO

CUCINA SONORA – PIETRO SPINELLI

FIVEQUESTIONMARKS – MARTA FANTINI

KAISHI – BEATRICE FLORENZIO

KATNADA – DENADA MURTAJ

KHARAFI – DAVIDE KHARAFI

RADIO TRAPANI – DARIO TRAPANI

SALLY BUMPS – SALLY BERTINI

SIMBER – SIMONE BERTOLINI

TOKYO PROJECT – GIULIO TOSI

I 10 giorni del Lab si svolgeranno presso lo spazio Area Pergolesi di Milano in cui verrà ricreata una location ad hoc, pensata e progettata da Sergio Pappalettera, direttore artistico – tra i tanti – dei tour di Jovanotti. Qui è stata attivata una mostra immersiva dipinta digitalmente attraverso 3D mapping e oltre 20 milioni di pixel e luci per raccontare un viaggio nel mondo della notte tramite una video art exhibition aperta durante 6 serate, aperte al pubblico. Un miscelarsi di musica e arte per rappresentare e consolidare il messaggio di questa edizione: #SAVETHENIGHT. Una campagna internazionale nata nel 2020, ideata e promossa da Jägermeister con il fine di rafforzare il mondo della notte e destinata direttamente al finanziamento dello sviluppo di nuovi progetti creativi e di artisti che hanno mantenuto viva la nightlife attraverso il loro lavoro.
Con questo piano sono stati sostenuti, ad oggi, oltre 500 progetti creativi, aiutando più di 1.500 artisti tramite il “Meister Found” permettendo di organizzare oltre 2.500 “Meister Drop-In” e “Meister Class”, le lezioni virtuali gratuite tenute da alcuni dei migliori musicisti, baristi e artisti di tutto il mondo.