Home Musica News Musica

Jack White ha ricevuto un dottorato ad honorem in Lettere

Il rocker è stato insignito del titolo di Dottore in Lettere Classiche per la sua "dedizione alla città di Detroit e il contributo significativo alle arti"

La Wayne State University di Detroit ha consegnato a Jack White un dottorato onorario durante la premiazione dei diplomi che si è tenuta nel weekend.

White, con tanto di cappellino e toga per la cerimonia, è stato insignito “per la sua dedizione alla città di Detroit e il consistente contributo alle arti”, ha detto il rettore Roy Wilson nell’introduzione. Wilson ha elencato anche alcuni sforzi filantropici che l’ex frontman dei White Stripes ha dedicato alla città: il restauro di Clark Park, il salvataggio del Masonic Temple dal pignormento, infine la sua Third Man Records, il cui impianto di stampa dei dischi ha aiutato a rivitalizzare il centro città.

White, che ha frequentato il corso di film alla Wayne State nel 1994, è stato insignito del titolo di Dottore in Lettere Classiche, rendendo formalmente il rocker “Dr. White” appena prima di rivolgersi ai neo-diplomati (trovate il discorso di White al minuto 50 del video qui sopra).

«Da adolescente ero un aiuto cameriere in questo edificio, è davvero bello tornare per un motivo ben diverso» ha scherzato White all’interno del Fox Theatre. Subito dopo, il cantante e chitarrista ha parlato del suo breve periodo alla Wayne State, quando una lezione sul film Il Laureato è finita per influenzarlo per sempre artisticamente.

«Ho avuto questa epifania che mi ha accompagnato fino a qui, oggi: non tutta l’arte e la creazione capita per caso. Molto di quello che ho fatto è stato di proposito, e mi è stato utile soprattutto per poi compiere l’atto creativo, essere capace di convogliare idee e metafore in ogni momento», ha detto White.

«In termini di espressione e obbiettivi, ho imparato abbastanza da quel film (Quarto Potere) e da quella scena de Il Laureato da poter durare tutta la vita»

Leggi anche