J-Ax cancella il concerto ad Assago: «Restituisco i soldi, non voglio prendervi per il culo» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

J-Ax cancella il concerto ad Assago: «Restituisco i soldi, non voglio prendervi per il culo»

«Il prezzo di un biglietto fa comodo a una famiglia. Oggi nessuno in Italia può assicurare che le date fissate vengano con certezza rispettate»

Detto, fatto. J-Ax dimostra di essere uomo di parola e, come aveva promesso, dopo aver deciso di annullare il concerto al Forum di Assago (MI) previsto il 20 giugno, dopo tre rinvii, annuncia che restituirà i soldi dei biglietti.

 «Vi avevo promesso un grande concerto al Forum» scrive J-Ax sui social. «Un live in cui ci saremmo potuti abbracciare e divertire. Questo, però, in sicurezza. Ed è questo il motivo che ha portato il concerto a essere, purtroppo, rimandato tre volte. Vi avevo promesso anche vi avrei restituito i soldi, piuttosto che trattenerli per date che NESSUNO IN ITALIA vi può assicurare, oggi, che saranno con certezza rispettate. E quando dico ‘restituito’ intendo che i soldi vi torneranno nei vostri conti, non ci saranno coupon o robe simili tirate su per evitare di ridare indietro il denaro».

«Non credo sia corretto» scrive il rapper «per la situazione che ancora tanti, in Italia, stanno vivendo. Credo che anche il prezzo di un biglietto oggi faccia comodo a una famiglia e che se uno ha pagato per vedere me in concerto è giusto che veda me, e non ciò che viene deciso o imposto da una società terza. Mi dispiace di essere arrivato a questo punto, ma non mi piace rischiare la vita degli altri e nemmeno prendere per il culo nessuno».

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)



Su vivoconcerti.com le informazioni sui rimborsi. «Quando potremo rivederci in concerto» dice J-Ax «vi prometto che sarà lo spettacolo più bello della vostra vita. Preparatevi, perché sto arrivando anche con tanta nuova musica musica».

Altre notizie su:  J-Ax