It’s Britney, Bitch! Ascolta ‘Hold Me Closer’, la collaborazione tra Britney Spears e Elton John | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

It’s Britney, Bitch! Ascolta ‘Hold Me Closer’, la collaborazione tra Britney Spears e Elton John

La traccia è una rivisitazione del brano del 1971 'Tiny Dancer'

Foto: Michael Kovac/Getty Images for EJAF

Appena pochi mesi dopo la fine di una tutela di quasi 14 anni, Britney Spears ha fatto il suo ritorno ufficiale alla musica. Hold Me Closer, una rivisitazione in chiave disco di alcuni classici di Elton John, segna la prima novità musicale della Principessa del Pop dopo l’album Glory del 2016.

«Hold me closer, tiny dancer/Count the headlights on the highway», canta la Spears nel brano, che interpola «The One», «Don’t Go Breaking My Heart» e «Tiny Dancer» di John. «Lay me down in sheets of linen/You had a busy day today».

Il singolo è nato come canzone solista di John, prima che questi contattasse la Spears con l’idea di trasformarlo in una collaborazione. La Spears «ha detto subito di sì», si legge in un comunicato stampa.

«Sono assolutamente entusiasta di aver avuto la possibilità di lavorare con Britney Spears», ha dichiarato John. «È davvero un’icona, una delle più grandi popstar di tutti i tempi e in questo disco ha un suono straordinario. Le voglio un gran bene e sono felicissimo di quello che abbiamo creato insieme». Anche Britney ha condiviso la sua felicità per il brano, dicendo che lavorare con Elton è «una cosa importante per me». Ha twittato: «È bellissimo cantare con uno delle icone del nostro tempo. Sono un troppo felice».

In una dichiarazione rilasciata a Rolling Stone, l’avvocato della Spears, Mathew Rosengart, ha elogiato la popstar per il suo trionfale ritorno nel mondo della musica dopo anni di difficoltà legali. «Dopo le nostre battaglie in tribunale e il successo nella rimozione del padre come tutore, sono stato inondato di richieste su cosa Britney avrebbe fatto dopo. La mia risposta è stata semplice: Per la prima volta in 13 anni, questo dipende da una persona e una sola: Britney».

Una fonte vicina alla cantante ha dichiarato che la Spears ha avuto “molto controllo creativo” nella realizzazione del brano, cosa che non aveva quando era sotto tutela. «È entusiasta di aver potuto dire la sua su ogni bozza del brano», ha dichiarato la fonte a Hollywood Life. «È nervosa per la sua pubblicazione, ma sente davvero che questa è una delle migliori canzoni che abbia mai registrato».

Cliccate qui per ascoltare il brano:

Altre notizie su:  Britney Spears Elton John