Home Musica News Musica

Il secondo concerto tributo a Bowie con Pixies, Mumford and Sons, Sean Lennon

Sul palco per ricordare il Duca Bianco anche Tony Visconti, Blondie, Cat Power, J Mascis, Anna Calvi e tanti altri artisti

J Mascis (Dinosaur Jr.) e Sean Ono Lennon rendono omaggio a David Bowie reinterpretando "Quicksand" - 1° aprile - Carnegie Hall, New York

J Mascis (Dinosaur Jr.) e Sean Ono Lennon rendono omaggio a David Bowie reinterpretando "Quicksand" - 1° aprile - Carnegie Hall, New York

Il secondo concerto tributo a David Bowie, quello che abbiamo potuto vedere in streaming attraverso il sito ufficiale per beneficenza, si è tenuto il 1° aprile alla Radio City Music Hall. Un po’ come quello del 31 marzo alla Carnegie Hall di New York, che poteva sembrare di riscaldamento, ma con più pathos.

Per celebrare il Duca Bianco 18 artisti, tra amici, collaboratori e ammiratori, hanno reso omaggio reinterpretando una canzone della leggenda della musica scomparsa lo scorso 11 gennaio. Debbie Harry, Flaming Lips, Kyp Malone dei TV on The Radio, Michael Stipe, J Mascis, Jakob Dylan, Cat Power, Pixies, Sean Ono Lennon, Laurie Anderson e anche Tony Visconti. Lo storico collaboratore di Bowie si è esibito in una toccante versione di Lazarus, contenuta nel disco Blackstar che uscì una settimana prima della morte dell’artista e considerato dai più – e dallo stesso Visconti – una sorta di album d’addio.

Ecco la scaletta diffusa via Instagram da Sean Ono Lennon durante l’evento:

Una foto pubblicata da Sean Ono Lennon (@sean_ono_lennon) in data:

L’intero ricavo della serata sosterrà l’iniziativa Melodic Caring Project dell’associazione no profit di Seattle sostenuta da numerosi artisti. MCP offre – grazie agli incassi dei concerti che organizza – assistenza, conforto e incoraggiamento a chi soffre di malattie gravi, anche in seguito a infortuni, in particolare quelli messi in quarantena e/o affetti da immunodeficienza. A seguire lo streaming, anche questo a pagamento, più di 72.000 persone. Grazie David Bowie. Alcune foto e clip delle esibizioni:

Sharing a laugh with @waynecoyne5 of #theflaminglips before @musicof @davidbowie at @radiocitymusichall.

Pubblicato da Melodic Caring Project su Venerdì 1 aprile 2016

 

Flaming Lips’ Wayne Coyne riding Chewbacca, singing “Life On Mars.” . #davidbowietribute #radiocity #waynecoyne #flaminglips Un video pubblicato da Jenn Bergeron (@jenn.bergeron) in data:

Leggi anche