Home Musica News Musica

Il primo video degli Sweat è un manifesto lo-fi

'Ruckus' è il singolo estratto da 'Sugar High', l'EP d'esordio della band romana uscito per Slimer Records a ottobre

Le ispirazioni degli Sweat sono chiarissime: il garage californiano, la psichedelia lo-fi e i gruppi di etichette come la Burger Records, label con cui la band ha collaborato partecipando alla prima edizione italiana del festival Burger Records Revolution.

La band romana descrive la sua musica così: «Facciamo canzoni garage pop giuste per limonare». Il primo album, Sugar High, è stato registrato direttamente dalla band ed è uscito il 28 ottobre 2016 per Slimer Records.

Il video clip di Ruckus, il primo singolo estratto, è un manifesto estetico: chitarre acide e lettering anni ’60 accompagnano le immagini girate dalla band, che per l’occasione si è occupata anche della regia. Potete vederlo in anteprima qui sopra.