Il padre di Frank Ocean gli ha fatto causa per 13,5 milioni | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Il padre di Frank Ocean ha fatto causa al figlio per 13,5 milioni

Quest'estate il cantante aveva raccontato su Tumblr di quanto fosse omofobo il padre, che a quanto pare si è sentito danneggiato dall'aneddoto

Calvin Cooksey, il padre naturale di Frank Ocean, ha intentato causa al figlio per diffamazione. La cifra richiesta dall’accusa è di 14,5 milioni di dollari (13,5 milioni di euro) e il motivo è un post che il cantante ha caricato sul suo Tumblr quest’estate.

“Avevo sei anni quando sentii mio padre dare del “frocio” a una cameriera transgender, poi mi trascinò fuori dalla tavola calda del quartiere dicendo che non voleva essere servito perché la ragazza era sporca”, aveva scritto Ocean sul post, scritto dopo la strage del club gay di Orlando. “Quella è stata l’ultima volta che ho visto mio padre e la prima volta che ho sentito quella parola.”

TMZ riporta che Cooksey ha fatto causa perché il post del figlio avrebbe “danneggiato le sue opportunità economiche nel cinema e nella musica.” Già nel 2012, Ocean aveva confidato che il padre lo voleva portare in tribunale per scucirgli un milione di dollari. Una storia in ogni caso molto triste.

Altre notizie su:  Frank Ocean