Home Musica News Musica

Il nuovo disco dei Killers li mette a disagio, ma arriverà presto

La band alt-rock americana suonerà i nuovi brani quest'estate ad Hyde Park in occasione del British Summer Time Festival

Le registrazioni del nuovo disco dei Killers, ancora senza titolo, sembrano arrivate alla loro conclusione. Il lavoro d’incisione è stato itinerante e ha portato la band a Las Vegas, San Diego e Los Angeles. Dietro al mixer c’è il produttore degli U2 Jacknife Lee, che curerà la produzione del seguito di Battle Born, disco che la band ha pubblicato nel 2012.

«Il disco suona bene. Abbiamo questo problema: facciamo due passi avanti e uno indietro, questa cosa allunga molto i tempi. Continuiamo a chiederci: ‘Cosa deve fare una band di quattro elementi? Come facciamo a mantenere il sound fresco?’ Fare questo disco è stato un costante esercizio di sperimentazione. Stiamo cercando di arrivare a qualcosa che ci metta un po’ a disagio. Quando tutti siamo leggermente in difficoltà, quello è il momento in cui siamo sicuri di aver fatto le scelte giuste», ha detto il batterista Ronnie Vannucci.

Brandon Flowers ha aggiunto che la band suonerà il nuovo materiale in occasione del British Summer Time, il festival londinese che si terrà a Hyde Park quest’estate. «Quest’estate vi faremo sentire un po’ di roba nuova», ha detto Vannucci.

La band ha recentemente pubblicato un piccolo teaser trailer con alcuni frammenti di un nuovo brano, aggiungendo che il nuovo materiale è molto più heavy di quanto suonato in passato. I Killers suoneranno al British Summer Time l’8 luglio insieme ai Tears For Fears e ai White Lies.

Leggi anche