Home Musica News Musica

Il Moby Dick cosmico dei Plateaux

Il singolo d'esordio dei Plateaux si chiama 'Grand Armada' ed è ispirato al capolavoro di Melville

plateaux anteprima

I Plateaux sono un quartetto tutto italiano ma dal sound tutto internazionale: un po’ West Coast americana, un po’ elettronica britannica, la proposta musicale della band è ricca di contaminazioni eterogenee. Guidati dal songwriting di Nicola Gospel Quaggia (voce, chitarra), i Plateaux sono in giro per i palchi italiani da circa un anno.

Grand Armada è il singolo d’esordio del gruppo e farà parte del loro primo EP in uscita a settembre per Sangue Disken. Il brano è ispirato a Moby Dick, il capolavoro di Melville. Il video, girato da Alberto Sansone (già all’opera per Dargen D’Amico, Frankie Hi-NRG e Jacky 0 + Mumi), è una preghiera di addio. «Nel momento in cui si lancia l’arpione verso la Balena non si può sapere se la pesca andrà a buon fine. Il video è nato dal nostro incontro con Alberto Sansone e Tommaso Matteocci, ci hanno aiutato a declinare dei concetti così forti in immagini efficaci» ha detto la band per presentare il video, disponibile in anteprima qui sopra.

Leggi anche