Home Musica News Musica

Il jazzcore dei Nohaybanda arriva a Roma

Dopo una lunga lista di collaborazioni – sia come band che come singoli – con musicisti del calibro di Tony Scott e Zu, e il primo tour internazionale, il duo suonerà sul palco del MONK

I Nohaybanda sono Fabio “Reeks” Recchia e Lele Tomasi, vengono da Roma e suonano musica tosta, indefinibile e ricca di influenze: jazzcore, math, post-rock, elettronica. Il loro nuovo album (omonimo) segna una svolta verso orizzonti più elettronici, «mantenendo sempre un’attenzione particolare all’interplay e alle dinamiche», ha detto la band, spiegando così la scelta di registrare tutto in presa diretta. Lo potete ascoltare grazie al player qui sotto.

Anche l’artwork è del tutto particolare, un’illusione ottica in silicone per modellismo: «Visto il declino del supporto fisico (vinile a parte), abbiamo lavorato su un particolarissimo artwork, sfruttando l’illusione ottica chiamata La maschera di Chaplin, che inganna il cervello. È realizzato totalmente a mano, tramite differenti calchi di un volto di bambola».

Il duo romano è appena rientrato dal suo primo tour internazionale, e suonerà il 15 dicembre sul palco del Monk, a Roma. Tutte le info qui.

Altre notizie su:  Nohaybanda