Home Musica News Musica

Il fondo sovrano dell’Arabia Saudita punta Live Nation

Secondo il ‘Wall Street Journal’, il 5,7% del più grande promoter di concerti del mondo è stato acquistato dal fondo saudita, che ora è il terzo maggiore azionista della società

Live Nation Entertainment, il più grande promoter di concerti del mondo, è finita nel portafoglio di investimenti del fondo sovrano dell’Arabia Saudita.

Secondo la ricostruzione del Wall Street Journal, il fondo saudita ha acquistato il 5,7% della società, una quota che vale 500 milioni di dollari, diventando il terzo maggiore azionista insieme a Liberty Media e Vanguard. Nelle ultime settimane il fondo aveva investito anche in aziende petrolifere europee e nel Newcastle United, club di Premier League.

Con più di 30mila eventi cancellati o rimandati, tra cui tour giganteschi come quello di Justin Bieber e Taylor Swift, e festival come il Bonnaroo, Live Nation è una delle aziende del settore della musica più colpite dalla crisi del coronavirus. Dall’inizio dell’anno le azioni della società hanno perso oltre metà del loro valore.

Leggi anche