Il documentario su Liam Gallagher debutterà a Cannes

'As It Was' racconta la genesi del debutto solista della voce degli Oasis, fino al primo concerto nella sua Manchester

As It Was, il documentario su Liam Gallagher, arriverà a breve. E secondo quanto rivelato da The Hollywood Reporter, debutterà al Festival di Cannes di quest’anno. La pellicola è diretta da Charlie Lightening, che ha già firmato i video dei Beady Eye e quello di Chinatown, oltre a 12/12/12, il film sul concerto di beneficienza per le vittime dell’uragano Sandy.

«As It Was racconta la storia emozionante di come uno dei più grandi frontman del rock è passato dalle vette degli Oasis a una vita al limite, ostracizzato dai fan e perduto in un mare di noia, alcool e battaglie legali», si legge nella sinossi diffusa da THR. «Racconta di come Liam è sfuggito dall’ombra di Noel, dalla più grande band del mondo, e di come ha ricominciato da solo, senza nessun posto dove nascondersi».

Anche Liam ha commentato la notizia, questa volta non su Twitter ma attraverso un comunicato: «Il documentario racconta il mio ritorno sulla scena musicale», si legge. «Racconta la scrittura e le registrazioni del mio primo album solista, fino al primo concerto nella mia città natale, Manchester. Spero che vi piaccia».

As You Were è uscito lo scorso autunno. Qui potete leggere la nostra intervista.

Leggi anche: