Home Musica News Musica

Il disco degli Arctic Monkeys inizia con una dedica agli Strokes

Nel primo brano dell'album Alex Turner canta: “I just wanted to be one of the Strokes”

Gli Arctic Monkeys in uno scatto del 2013

Manca davvero poco all’uscita di Tranquillity Base Hotel & Casino, il nuovo album degli Arctic Monkeys che arriva a 5 anni di distanza dall’ultimo AM, e nelle ultime ore sono circolati i primi spoiler: il disco si apre con Star Treatment, e nel brano Alex Turner confessa il suo amore per gli Strokes. “I just wanted to be one of the Strokes, now look at the mess you made me make / Hitchhiking with a monogrammed suitcase, miles away from any half-useful imaginary highway”.

Turner ha parlato del testo in un’intervista per Mojo: «Ho scritto dello scrivere. Il verso sugli Strokes è troppo forte? Sì, ma non devi lasciare che ti fermi», ha detto prima di spiegare la genesi della cover, una struttura architettonica disegnata dal frontman in persona. Secondo le indiscrezioni raccolte da Pitchfork, inoltre, nell’album ci sarebbe un brano dedicato a Donald Trump, e una comparsata di Cam Avery dei Tame Impala.

Tranquillity Base Hotel & Casino arriva l’11 maggio.

Leggi anche