Iggy Azalea fa causa al suo ex fidanzato per furto di musica

Hefe Wine ha rubato del materiale dal pc della cantante e ha reso disponibile ad agosto l'ep "Inizio". Inoltre il rapper sarebbe in possesso di un video a luci rosse quando lei era minorenne
Iggy Azalea, foto ufficiale del profilo Facebook

Iggy Azalea, foto ufficiale del profilo Facebook



Insieme al successo, arrivano le prime grane per Iggy Azalea. La popstar ha intentato una causa legale contro il suo ex fidanzato, il rapper Hefe Wine, al secolo Maurice Williams.
 Williams sarebbe accusato di aver rubato dal pc della Azalea delle registrazioni, risalenti al periodo della loro frequentazione, e di violazione di copyright.


La Wine Enterprises Inc. di Williams ha siglato una joint venture con Primco, ESMG e Top Sail, rendendo disponibile nel mese di agosto l’EP Inizio su Spotify, che raccoglieva il materiale rubato dal pc di Iggy, ma poi tolto dal catalogo in seguito alle lettere di ingiunzione da parte della Universal.


Ma i guai non sono finiti qui: il rapper sarebbe anche in possesso di un video a luci rosse, girato quando Amethyst Amelia Kelly (vero nome di Iggy Azalea) era ancora minorenne.
 La causa legale si conclude esprimendo il divieto a Williams di usare l’immagine e il brand Iggy Azalea per scopi commerciali. Al momento, non si sa ancora quando avrà luogo il procedimento giudiziario.