Home Musica News Musica

I Prodigy sono in studio per lavorare al nuovo album


Alcuni mesi dopo la morte di Keith Flint, la band britannica è ufficialmente tornata a scrivere musica

Foto di Andy Cotterill

I Prodigy nel 2018

Foto di Andy Cotterill

A cinque mesi dalla tragica morte di Keith Flint – che si è tolto la vita lo scorso marzo – i Prodigy sono ufficialmente tornati a lavorare su nuova musica. I membri rimasti della band, Liam Howlett e Maxim, sono tornati sui social media per aggiornare i fan sullo stato dei lavori: “Siamo tornati in studio a far casino”, hanno scritto dall’account ufficiale della band. “Le nuove canzoni dei Prodigy faranno il botto”.

L’ultimo album dei Prodigy, No Tourists, è uscito alla fine del 2018: la band doveva partire per il classico tour di supporto, ma dopo la morte di Flint le date sono state cancellate.

Leggi anche