I Pearl Jam hanno raccolto 11 milioni per i senzatetto di Seattle

I proventi dei concerti ‘Home Away’ saranno destinati all’associazione King County

Foto di Rodolfo Sassano/Alamy Live News


Il ritorno a Seattle dei Pearl Jam è stato un evento gigantesco: oltre agli splendidi concerti al Safeco Field – dove hanno suonato, nel mezzo di una scaletta impressionante, cover di Tom Petty e Chris Cornell -, la band di Eddie Vedder ha inaugurato una mostra e deciso di destinare gran parte dei guadagni degli show ai senzatetto della città.

Secondo la ricostruzione di KOMO News, i Pearl Jam hanno raccolto più di 11 milioni di dollari, tutti destinati all’organizzazione King County. «Questo è quello riesce a fare la band», ha detto Marty Hartman, direttore del rifugio per senzatetto Mary’s Place. «Letteralmente, hanno riportato la gente a casa, via dalle auto, via da quelle tende, via dal marciapiede e verso un posto sicuro. Fino a questo momento eravamo abituati a lavorare in edifici pronti per la demolizione, è la prima volta che riusciamo ad acquistare qualcosa».

Leggi anche: